Cosa trovi - Sito Oasi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sottomenù

COSA PUOI TROVARE DA NOI



IL CENTRO VISITA

E' stato realizzato interamente dai volontari, in legno e con l’impiego di sostanze non tossiche per l’uomo e l’ambiente; è formato da una vasta sala utilizzata come aula didattica che si può trasformare in una mostra naturalistico-didattica allestita con materiali prodotti prevalentemente dalle scuole del’obbligo. E’ il luogo nel quale vengono accolti i visitatori e che permette alle guide di mostrare quello che successivamente si potrà ammirare nel percorso didattico. 






 



IL PERCORSO DIDATTICO

E’ il percorso “sensoriale” con strutture tali da consentire la fruizione in autonomia anche a persone con handicap motori o della vista. Grazie al contributo del LIONS CLUB “A. Pio”
 di Carpi è stato realizzato un percorso sensoriale pianeggiante di oltre 500 m. in modo che tutti lo possano utilizzare senza nessuna difficoltà. Lungo il percorso ci sono zone che consentono alle persone l’interazione con la natura per mezzo dei sensi. Il percorso si compone di vari momenti dove compiere azioni che, a seconda della stagione, potranno essere: l’annusare i fiori o le foglie, toccare cortecce, erbe e terra ed altri elementi naturali, percepire gli aromi di frutti selvatici e le essenze di erbe spontanee, concentrarsi sul canto degli uccelli, osservare e contemplare forme e colori dell’ambiente naturale, interpretare i suoni e percepire emozioni altrimenti non sperimentabili. Alcuni dei punti presenti lungo il percorso natura dei sensi sono:

1) Rifugi dei ricci (cataste di legni usate dai ricci come rifugi);
2) Arnia didattica;
3) Laghetto didattico;
4) Bosco e radure;
5) Tronco in decomposizione;

L' ARNIA DIDATTICA

All’interno del percorso si trova un’arnia con valenza didattica: provvista di tre lati trasparenti; consente lo studio e l’osservazione in sicurezza delle attività delle api. 









LO STAGNO DIDATTICO

Laghi, laghetti, stagni e prati umidi si differenziano per le dimensioni e per la profondità dell’acqua. In ogni ambiente trovano posto diverse specie che si sono specializzate. Nel nostro caso si è realizzato un prato umido e perimetralmente vi è una zona d’acqua a maggior profondità, con scopi prevalentemente orientati a favorire l’adattamento delle varie specie di uccelli. Sono possibili oscillazioni stagionali del livello dell’acqua che può arrivare a scomparire in certi punti, consentendo così un’alternanza di situazioni e dando luogo a una incredibile variabilità biologica.

IL CAPANNO DI BIRDWATCHING

Il capanno di avvistamento dell'avifauna è posto a pochi metri dal prato umido, ma ad una distanza sufficiente per non disturbare gli uccelli. 




 
Torna ai contenuti | Torna al menu